Malawi e non solo…

18 vittime in due giorni di proteste, l’esercito schierato, un capo di stato che non ne vuole saperne di dimettersi e una temperatura che, nonostante laggiù sia inverno, sembra più quella di una primavera (araba). Stiamo parlando del Malawi dove tra mercoledì e giovedì la repressione delle manifestazioni indette contro il presidente Bingu wa Mutharika ha causato morti e feriti nei principali centri del paese Continue reading